Protesi fissa e mobile - Ventura Dentista Torino- Ventura Centri Odontoiatrici

Sede: Corso F.Turati 63/C 10134 Torino

Aperto : Lunedì-Venerdì: 9:00-19:00 | Sabato: 9:00 -13:00
  Telefono : 011 3040204 - marketing@venturacentriodontoiatrici.it

Protesi fissa e mobile

I professionisti del Centro Odontoiatrico Ventura vi consiglieranno il tipo di protesi, fissa o mobile, più adatta in base alle vostre esigenze o alle condizioni di denti e gengive.

La protesi dentale è la riposizione di uno o più denti perduti o assenti in modo che non si possa causare uno slittamento che si ripercuoterà, oltre che sul resto della vostra bocca, anche sui lineamenti del vostro viso ed è una tecnica molto importante ed efficace perché permette di ripristinare l’estetica e la funzione naturale.

La protesi fissa consiste nella sostituzione di uno o più denti assenti, con altri artificiali che permettono il recupero morfofunzionale, fissandola solidamente a pilastri convenientemente realizzati nel nostro laboratorio odontotecnico.

La protesi mobile, invece, sostituisce uno o più denti per mezzo di ganci o altri sistemi di fissazione mobili anch’essi realizzati interamente nel nostro laboratorio odontotecnico per poi essere inoltre facilmente rimossa dalla bocca dallo stesso paziente secondo le sue esigenze personali

Vediamo le due soluzioni più in dettaglio.

protesi mobile_dentiera

La protesi mobile (tradizionalmente chiamata dentiera) è indicata quando mancano tutti i denti di una o entrambe le arcate dentarie.

La protesi mobile è costituita da denti artificiali di resina o di ceramica, inseriti su una base di resina di colore simile a quello delle gengive.

Le protesi dentali hanno il compito di riabilitare le funzioni orali dei pazienti affetti da edentulia (mancanza di denti) parziale o totale, mediante la sostituzione dei denti naturali con elementi dentari artificiali. Alcuni tipi di interventi protesici possono essere utilizzati per correggere anomalie funzionali oltre che estetiche di forma, colore o posizione dei denti naturali.

Protesi Mobile: Informazioni sull’Utilizzo

  • Devo portare sempre la protesi mobile?
    La protesi mobile va tolta assolutamente ogni qualvolta si va a dormire e quindi almeno ogni notte. Se possibile, va tolta anche durante il giorno per qualche ora ogni tanto, questo per dare la possibilità ai tessuti di riposare e consentire alla protesi di essere igienizzata. Portare sempre la protesi è causa di un più rapido riassorbimento dell’osso sottostante e quindi di modificazioni tessutali che renderebbero la protesi instabile.  Più una protesi è instabile e più rapido e marcato sarà il riassorbimento osseo.
  • Dovrò fare dei controlli periodici?
    La visita di controllo è sempre importante per permettere al vostro dentista di controllare sia la salute della vostra bocca, sia la stabilità della vostra protesi mobile. E’ inoltrefondamentale controllare l’aderenza e la stabilità della protesi nel tempo, onde evitare un riassorbimento osseo e modificazioni anatomiche che andrebbero a danneggiare la qualità di vita del paziente.
  • Dovrò utilizzare una pasta adesiva?
    La protesi mobile, fatto salvo rarissime eccezioni, non necessita di adesivi per renderla stabile. La stabilità si ottiene partendo da una impronta precisa della bocca del paziente e da una precisa esecuzione delle fasi tecniche di laboratorio da parte dell’odontotecnico, per questo è importante rivolgersi a centri competenti come il Centro Odontoiatrico Ventura.
  • Come va pulita la dentiera?
    Esattamente come puliamo i nostri denti naturali anche la protesi mobile deve essere spazzolata dopo ogni pasto, in modo da rimuovere ogni deposito di cibo.  E’ preferibile usare uno spazzolino apposito per protesi mobili o comunque uno spazzolino con setole morbide; le setole dure potrebbero infatti danneggiarla. Sciacquarla sempre dopo il lavaggio in modo da eliminare i residui di cibo, poi con lo spazzolino bagnato applicare il prodotto detergente (dentifricio o sapone neutro), spazzolando accuratamente e con gentilezza tutte le superfici.
  • Dove posso conservare la protesi mobile?
    Quando togliamo la protesi mobile è importante conservala in un bicchiere d’acqua a temperatura ambiente (non calda) o avvolta in una salvietta inumidita. Se lasciamo la protesi all’aria o la mettiamo in acqua troppo calda potrebbe subire deformazioni e rovinarsi.
  • Riuscirò a mangiare e a parlare bene?
    Normalmente è fisiologico un po’ di tempo per abituarsi alla sensazione della protesi, così come al suo utilizzo quando si parla e si mangia. Tuttavia, già dopo qualche giorno la sensazione si allevierà, andando poi a scomparire dopo qualche settimana quando la dentiera si sarà ormai assestata nella bocca e non darà alcun tipo di problema.

GUARDA LA NOSTRA OFFERTA SULLA PROTESI MOBILE: CLICCA QUI

torontoLa protesi fissa è indicata quando la persona è incline ad una soluzione definitiva e fissa ed ha una condizione ossea tale da supportare inserimenti implantari.

La protesi fissa permette di ripristinare l’arcata dentale posizionando soltanto quattro impianti in titanio (o sei a discrezione del Chirurgo) in siti specifici siti sull’osso della mandibola, tali da garantire la migliore possibile risposta alle sollecitazioni masticatorie.

In questa tecnica di implantologia, utilizziamo impianti, che garantiscono stabilità strutturale e veloci processi di guarigione.
Questa soluzione permette al paziente di recuperare il sorriso e di tornare ad avere  una bocca completamente riabilitata in un tempo massimo di tre giorni.
Chiaramente, l’Implantologia  a carico immediato, nei pazienti idonei a riceverla, presenta dei vantaggi molto evidenti: i tempi si riducono da 6 mesi a tre giorni; il risultato è immediato e la funzionalità e l’estetica della bocca sono ripristinati in toto.

GUARDA LA NOSTRA OFFERTA SULLA PROTESI FISSA: CLICCA QUI

Alcuni casi risolti con successo presso il Ventura Centro Odontoiatrico a Torino.

casi_di_toronto_bridge_ventura_centri_odontoiatrici_torino